Ringhiere Frosinone

Parapetti e balaustre


  • Progetti su misura

  • Lavoro più veloce

  • Idee innovative

  • Construttori professionali

  • Squadra eccezionale

  • Design unico

  • La normativa sulle ringhiere

    Progettazione e realizzazione di ringhiere, parapetti ed elementi di protezione anticaduta, in linea con la normativa vigente (SIA 358).

  • Staff professionale

    Progettazione eseguita da un qualificato ufficio tecnico, consulenze professionali e operai specializzati per la fase di realizzazione.

  • Richiesta informazioni

    Tornitura automatica e saldatura di componenti meccaniche: cancelli, ringhiere, parapetti, balaustre, corrimano e altre strutture metalliche.

  • Progettazione e realizzazione di ringhiere su misura

    L'azienda I.C.M.V. si occupa della tornitura automatica e della saldatura di componenti meccaniche, cancelli, ringhiere e tante altre strutture metalliche. Per la progettazione e realizzazione di ringhiere a Frosinone, come per i cancelli, l’attività offre la possibilità di eseguire il progetto su disegno semplice o personalizzato. Per le ringhiere, i parapetti e i corrimano, i clienti possono scegliere tra una vasta gamma di possibilità di personalizzazione, potendo contare sulla professionalità del personale, in grado di individuare, caso per caso, la soluzione ideale. La loro funzione, all’interno e all’esterno degli edifici, è di fondamentale importanza, in quanto proteggono dalle cadute dall’alto.



    Queste misure architettoniche finalizzate a proteggere l’individuo, in particolar modo i bambini, le persone anziane e quelle affette da disabilità motorie, devo rispondere a specifiche caratteristiche di sicurezza. I parapetti, le ringhiere e i corrimano sono strutture architettoniche che, dal punto di vista costruttivo, risultano vincolate al rispetto di specifiche norme. I vincoli principali sono i seguenti:

    • L’altezza di ringhiere e parapetti deve essere di almeno un metro dal pavimento (secondo quanto sancito dal D.P.R 27-4-1955 n. 547 sulla sicurezza del lavoro, e dal D.M. 14-6-1989 n. 236, sul superamento delle barriere architettoniche)
    • Le strutture non devono presentare, nella parte interna, sporgenze situate ad un'altezza dal pavimento tale da permettere l'appoggio del piede e lo scavalcamento da parte dei bambini.
    • La dimensione massima dei vuoti deve impedire il passaggio di oggetti. I vuoti non devono lasciar passare una sfera di 10 cm di diametro (D.M. 14-6-1989 n. 236 sul superamento barriere architettoniche).
    • I parapetti e le ringhiere devono essere in grado di resistere a una spinta orizzontale applicata alla quota del bordo superiore, secondo quanto stabilito dal D.M. 14.01.08.

    La progettazione e la realizzazione di ringhiere, parapetti e altri sistemi anticaduta, è regolata dalla norma SIA 358. L’obiettivo primario della norma è la costruzione di elementi architettonici in funzione anticaduta e di protezione, in base alla situazione di rischio. Per maggiori informazioni sulle ringhiere a Frosinone della I.C.M.V., è possibile contattare l’azienda tramite l’apposito Form nella sezione Contatti.